L’editoriale sulla bagarre per la Champions League più che mai viva

Ci sarà da lottare fino alla fine

Per quanto lo scudetto sia già nelle mani della Juventus( a meno di clamorosi colpi di scena) ciò che rende vivo questo campionato è la spietata lotta per due posti nella prossima Champions League. Ci sarà da lottare fino alla fine perchè la concorrenza è molta e ogni minimo sbaglio, rischia di essere pagato a caro prezzo.

Partiamo dall’Inter, terza a 40 punti. La sua qualificazione alla prossima Champions League sembrava quasi sicura, ma visto e considerato gli ultimi risultati, torna ad essere seriamente in bilico. I neroazzurri hanno bisogno di punti e non vincere a Parma sabato metterebbe ancora più a rischio la terza piazza. Per un Inter in crisi c’è però un Milan in assoluto stato di grazia, che tira dritto verso il suo obiettivbo stagionale. Il peggio sembra ormai passato e Gattuso e i suoi si godono il momento. Dopo tanti infortuni e squalifiche, il Milan sembra tornato a girare a pieno regime e vincere contro il Cagliari, equivarebbe a dare continuità ai risultati. Di certo, con un Piatek così spietato, e con Paquetà e il recupero di Conti, tutto verrà più facile.

Dietro il Milan a un punto ci sono poi Lazio, Roma e Atalanta. La Lazo vive anch’essa un ottimo stato di forma che dopo la prova offerta in Coppa Italia, ha confermato vincendo a Frosinone. Questa sera, sarà la prima a scendere in campo e fondamentale sarà vincere per mettere pressione alla dirette concorrenti. Non è da meno l’Atalanta, che detiene il milgior attacco della Serie A e che dopo la vittoria in quel di Cagliari, vorrà confermarsi fra le mura amiche contro la Spal. Rispetto a Milan, Lazio e Atalanta chi sta peggio è la Roma , a causa della sua fragilità difensiva. A Verona, contro il Chievo, l’obiettivo dichiarato è vincere per cercare di uscire da questo periodo di crisi senza fine. La batosta in Coppa Italia contro la Fiorentina è stata tremenda ma già domenica contro il Milan, la squadra ha dato delle risposte.

Insomma, la bagarre per la Champions s’infiamma e nessuno vorrà sbagliare, a partire da oggi. Volere è potere e tutto è in bilico. Ai posteri l’ardua sentenza……

Inter, Lautaro sta deludendo tutte le aspettative

leonardo milan

Milan, il colpo in attacco è prenotato: il ragazzo ha detto sì. I dettagli