L’Inter e Spalletti aspettano Keita: dirigenza a lavoro per il riscatto

Keita, Spalletti ha bisogno di te

Non è un momento facile per l’Inter e per Spalletti e sabato, in quel di Parma, si potrà capire qualcosa in più sul futuro prossimo di questa squadra. Dopo un buon 2018, il nuovo anno ha visto regnare l’incertezza, con una squadra priva di idee che rischia di far rientrare Milan, Roma, Lazio e Atalanta nella corsa per il terzo posto.

Spalletti sa benissimo che questo è un rischio che non può correre e sabto si dovrà per forza di cose far risultato su un campo non facile.I ducali sono reduci da un pareggio pirotecnico in casa della Juventus che ha alzato iul loro umore di molto. In vista della trasferta di Parma, dovrebbe ritornare fra i convocati Keita, che rappresenterà per Spalletti la sua vera arma in più.

All’inizio in molti dubitavano del giocatore senegalese ma con il tempo è riuscito a guadagnarsi la fiducia di tutti. Nonostante l’infortunio, il suo status è ottimo e ciò fa riflettere molto sulla sua voglia di giocare e di aiutare i propri compagni di squadra. L’Inter ha bisogno delle sue giocate e quindi di qualcuno che con fantasia ed estro, possa rompere gli equilibri.

Spalletti lo aspetta, sperando di poterlo impiegare a gara in corso già a Parma. Nel frattempo, la dirigenza lavora per il suo riscatto, sperando che da qui fino a fine stagione, dimostri sia tutto il suo valore e sia di meritare il riscatto.

gattuso

Milan, Gattuso lavora per il rilancio di Conti

La Juventus rinnova il contratto di Rugani: i dettagli