Nainggolan-Inter: c’è il patto per risorgere

Nainggolan, l’Inter ha bisogno di te

Il momento che l’Inter sta attraversando non è di certo dei migliori e ai numerosi problemi già presenti, si è aggiunto da un po’ di tempo quello di Radja Nainggolan, che non sta rendendo come tutti si aspettavano.

Accolto a Milano con tanto entusiasmo come l’uomo che avrebbe dovuto fare la differenza, arrivati a febbraio, il belga ha inciso poco e la delusione di dirgenza e tifosi è tanta. Ora però, sembrano ci siano i presupposti pe ripartire insieme al più presto, per portare l’Inter dove merita. I neroazzurri hanno bisogno del migliore Nainggolan, hanno bisogno del giocatore che lotta, combatte e che inventa. Se si vuole uscire da questo brutto momento, il belga deve cercare di dare il suo apporto visto le sue qualità tecnico-tattiche.

Secondo quanto riportato da calciomercato.com , ci sarebbe un patto a tre fra il giocatore, Marotta e Spalletti. Dopo la multa, l’atteggiamento del giocatore è cambiato, arrivando addiruttura a perdere 4 kg, visto il suom periodo di inattività. Al contempo ha promesso di cambiare atteggiamento al 100 %, concentrandosi principalemnte sul campo. Infatti, è noto il fatto che il centrocampista stia seguendo una dieta più rigida, accompagnato da un programma personalizzato con sedute extra.

Serve quindi ritorvare il vero ninja non solo fisicamente ma anche mentalmente e solo il campo potrà dirci se il cambiamento si verificherà o meno, a partire già da Parma.

 

La Juventus rinnova il contratto di Rugani: i dettagli

Milan, la tua certezza è Gattuso: la dirigenza lo blinda