La Roma demolisce il Chievo e raggiunge il quarto posto

La Roma risponde presente alla vittoria della Lazio di ieri sera con una sonora vittoria ai danni del Chievo, sempre più ultimo.

La Roma di Eusebio Di Francesco demolisce il Chievo nell’anticipo del giovedì della quarta giornata di recupero di Serie A. Il 7-1 subito dalla Fiorentina in Coppa Italia, ora, sembra un lontano ricordo. I giallorossi, con questa vittoria, raggiungono i cugini biancocelesti al quarto posto in classifica, in attesa del risultato del Milan. Ora la squadra di Di Francesco dovrà concentrarsi sulla Champions League perché martedì alle 21 all’Olimpico arriva il Porto.

Per quanto riguarda il Chievo, invece, la situazione diventa sempre più grigia perché i veronesi restano fermi a 9 punti in classifica, la metà dell’Empoli che occupa il 17° posto in campionato.

La cronaca della gara

Bastano dieci minuti ai giallorossi per trovare il gol del vantaggio. Il marcatore è El Shaarawy, uno dei migliori realizzatori per la Roma di Di Francesco. Al ventesimo, però, la partita viene già virtualmente chiusa grazie al gol di Dzeko che sfrutta un ottimo assist di Karsdorp. Il terzino sembra aver messo alle spalle i problemi fisici che lo hanno rallentato nel processo di crescita in giallorosso.

Nel secondo tempo arriva subito il gol del definitivo 3-0 segnato da Kolarov. Unica nota negativa il problema fisico accusato da Schick che è stato costretto a uscire dopo un’ora di gioco.

Parma-Inter, le probabili formazioni: Spalletti può contare su un’arma in più

Inter, Skriniar rinnova fino al 2023: i dettagli