Tragedia in Brasile: 10 morti al centro d’allenamento del Flamengo

Un’altra immane tragedia

Dopo aver preso atto con tristezza ed incredulità la morte del calciatore argentino Emiliano Sala, in Brasile si è verificata purtroppo un’altra immane tragedia. Infatti, secondo quanto riportato dai maggiori quotidiani sportivi, un incendio al centro d’allenamento del Flamengo ha ucciso dieci persone all’alba di oggi a Rio de Janeiro.

Come riportato da Globo, le vittime non sono state ancora identificate e nelle immagini è possibile vedere l’area completamente distrutta. Al momento le cause dell’incendio sono sconosciute e quest’ultimo ha distrutto un centro d’allenamento inaugurato solamente lo scorso anno.

Seguiranno aggiornamenti sull’accaduto.

 

Emiliano Sala, che la terra ti sia lieve: è suo il corpo ritrovato nell’aereo

L’Inter guarda al futuro: Marotta a lavoro su Di Lorenzo