Associazione Calcio MilanSerie AVetrina

Il Milan ha trovato l’erede di Pippo Inzaghi? Sembra di sì

Nelle ultime giornate a Milano, sponda rossonera, c’è grande fermento. Il Milan è convinto di aver trovato il nuovo Pippo Inzaghi.

Dall’addio di Pippo Inzaghi il Milan ha trovato molta difficoltà nel trovare un attaccante in grado di garantire tanti gol. Solo Zlatan Ibrahimovic, infatti, è riuscito a infiammare il pubblico rossonero grazie ai suoi gol. L’ultimo tentativo fallito, in ordine cronologico, è stato quello di Gonzalo Higuaìn che, nei primi sei mesi di campionato, non è riuscito a conquistare i tifosi del Milan.

A Milano, però, nel mercato di gennaio è arrivato Krzysztof Piatek dal Genoa. L’attaccante polacco, a parte nell’esordio contro il Napoli in campionato, ha trovato già quattro gol in tre partite. Il senso del gol e la potenza sono le sue migliori qualità e, considerando la giovane età il futuro è più che roseo per lui.

Piatek è l’erede di Pippo Inzaghi?

Le caratteristiche del polacco sono diverse rispetto a quelle dello storico numero nove dei rossoneri. Mentre Inzaghi era bravissimo nel leggere i tempi e, successivamente, a volare verso la porta per segnare Piatek è un attaccante più fisico. La sua capacità di dominare i difensori avversari è vitale per Gattuso, ma ancora più vitali sono i suoi gol.

Ovviamente è ancora presto per fare questi paragoni ma, se le premesse sono queste, il futuro non può che essere ottimo per lui. I gol di Piatek saranno necessari per raggiungere la Champions League e il polacco non è intenzionato a fermarsi.

Tags
Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close