Associazione Calcio MilanSerie AVetrina

Milan, quando il mercato di gennaio cambia la stagione

Dopo un inizio tentennante di stagione il Milan, grazie al mercato di gennaio, ha svoltato. L’analisi sulla svolta dei rossoneri.

L’inizio di stagione del Milan presagiva un’altra stagione di delusioni per i rossoneri. L’arrivo di Gonzalo Higuaìn non ha portato gli esiti aspettati. Fino al mese di dicembre, la Milano rossonera vedeva allontanarsi la possibilità di tornare in Champions League. I problemi di infortuni e qualche giocatore sottotono hanno costretto Leonardo a lavorare bene sul mercato.

I due arrivi di Paquetà e Piatek hanno rivoluzionato la squadra di Gattuso. Il brasiliano, da quando è arrivato a Milano, ha sempre giocato e nella gara contro il Cagliari ha trovato anche il primo gol in Italia. L’attaccante polacco, sconosciuto fino all’inizio di questa stagione, è arrivato ripartendo facendo ciò che faceva al Genoa: gol. Nelle sue prime tre partite da titolare il polacco ha segnato quattro gol, solo in campionato contro il Napoli, dove è entrato dalla panchina, non è riuscito a trovare la porta.

L’incoronazione di Galliani

“Il Milan è la squadra che si è rafforzata di più in Europa. con Piatek e Paquetà Leonardo ha cambiato il volto dei rossoneri. Ci sentiamo spesso perché siamo amici, ma non ha bisogno dei miei consigli.”

Parole d’amore anche per Gattuso: “Non me lo aspettavo, credevo che il suo carattere così forte gli avrebbe precluso la carriera da allenatore.”

Il futuro del Milan

Dopo l’eliminazione dai gironi di Europa League i rossoneri hanno potuto concentrarsi al 100% sul campionato e sulla Coppa Italia. In coppa i rossoneri dovranno affrontare, in semifinale, la Lazio di Simone Inzaghi e, viste le eliminazioni di Juventus e Inter potrebbe essere l’occasione per alzare un trofeo.

In campionato, invece, la squadra di Gattuso dovrà continuare a vincere per mantenere il quarto posto, ultimo valido per la Champions League, e perché no anche provare a raggiungere l’Inter. Il prossimo weekend il Milan affronterà l’Atalanta in un vero e proprio spareggio: una vittoria, infatti, potrebbe eliminare definitivamente i bergamaschi dalla corsa alla Champions e darebbe, soprattutto dal punto di vista mentale, una carica non indifferente all’armata rossonera.

Tags
Ascolta "Football Talk (The Podcast)" su Spreaker.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close