Inter, Paratici svela le sue carte su Mauro Icardi

Fabio Paratici nell’intervista rilasciata a ‘La Gazzetta dello Sport’, ha svelato tanti retroscena sul calciomercato bianconero. Il ds juventino ha anche confermato l’interesse bianconero per Mauro Icardi durante la scorsa estate. L’argentino era considerato l’alternativa a Cristiano Ronaldo.

Le parole di Paratici

L’anno scorso sapevamo di perdere Buffon e Higuain, avevamo vinto sette scudetti di fila, la Champions l’avevamo persa malamente: dovevamo fare qualcosa per motiva- re i giocatori. Perché il calcio è tecnica, ma anche passione, è talento ma anche cervello. Ci vediamo con Andrea, con Pavel, parliamo di programmazione e conveniamo che bisogna dare una scossa a tutto l’ambiente. Non bisogna abituarsi a vincere in Italia e a sfio- rare la Champions. La prima sfida non è mai certa, la seconda non è una maledizione. Pro- vo a dire che per far crescere tutto il club, per dare uno shock positivo e proiettare la Juve ol- tre i suoi confini un’idea l’avrei… “È tutta da valutare, non mettetevi a ridere e non mi buttate fuori dall’ufficio. Ci sono due modi per motivare la squadra: uno non si può dire e l’altro è quello di comprare Cristiano Ronaldo. Il primo era comprare Icardi e scatenare un casino incredibile… Ma, come è ovvio, non era questo il mio obiettivo reale”.

JUVENTUS PARATICI

Juve, Paratici: “Quello che non vi ho mai detto su Ronaldo”

Juventus, il bello viene adesso: si entra nel vivo della stagione