Milan, ora sì che sei da Champions League

gattuso milan

Era da parecchio tempo che non si assisteva ad un Milan così bello e pimpante. La squadra lotta, difende, attacca e sopratutto esprime buon gioco, cosa che non si vedeva da parecchio tempo. Dopo un brutto periodo negativo, ora è arrivata l’ora di fare la differenza per il Milan: vincere aiuta a vincere e nel prossimo weekend a Bergamo sarà sicuramente difficile.

Contro il Cagliari si sono avute solo ed esclusivamente risposte positive da tutto e da tutti. Donnarumma continua a stupire e ad essere decisivo quando viene chiamato in causa mentre la difesa sta diventando sempre di più il fiore all’occhiello di questa squadra. Il Milan gioca divertendosi e si vede e quando a ciò ci aggiungi la cattiveria del tuo allenatore, il gioco è fatto.

Milan, eccoti finalmente

Certo, vincere contro il Cagliari era obbligatorio visto i risultati di Roma, Lazio e Atalanta ma si sa nel calcio nulla è scontato. Ora però per il Milan si apre una settimana importante, domenica ci sarà da battagliare in casa dell’Atalanta.

In un vero e proprio scontro diretto, i rossoneri saranno chiamati a difendere il quarto posto, missione ardua visto lo stato di forma dei bergamaschi, ma non impossibile. A centrocampo continua a brillare Bakayoko assieme a Paquetà e lì in avanti Piatek ha sete di gol. Pareggiare a Bergamo non sarebbe male, ma vincere di certo proietterebbe i rossoneri verso ben altro.

Lautaro Martinez si prende l’Inter. L’argentino è decisivo

Barcellona, Malcom vicino all’addio: spunta una nuova squadra