Icardi, Di Marzio fa chiarezza sulla situazione dell’ex capitano

Le parole sulla clamorosa decisione

L’Inter affronterà il Rapid Vienna senza Mauro Icardi. All’argentino è stata revocata la fascia da capitano ed inoltre non è stato inserito nella lista dei convocati per il match di Europa League. La società non ha accettato le parole ed i comportamenti della moglie-agente Wanda Nara circa il rinnovo contrattuale, non ancora avvenuto, del marito.

Il chiarimento  di Di Marzio

Sul tema del giorno è intervenuto ai microfoni di Sky Sport anche Gianluca Di Marzio che ha prontamente spiegato:

“Scelta della società per il bene dell’Inter. Icardi non era il capitano ideale per il gruppo. Il rinnovo di contratto non centra. Per la società Icardi doveva bloccare Wanda e non farla parlare ogni lunedì contro compagni e società”.

La scelta di non convocare l’attaccante argentino non implica anche l’esclusione nel match contro la Sampdoria in campionato, in programma domenica.

Inter, frattura con Icardi totale: domani non ci sarà

Vecchi e l’Inter rimpiangono Zaniolo. Le parole dell’ex allenatore della Primavera