Sky, Spalletti su Icardi: “Era convocato, non è voluto venire con la squadra”

Luciano Spalletti ha parlato ai microfoni di Sky Sport alla vigilia del match d’andata dei sedicesimi di finale di Europa League contro il Rapid Vienna. L’allenatore nerazzurro ha spiegato la decisone di togliere la fascia da capitano a Mauro Icardi.

Le parole di Luciano Spalletti

”Su questo episodio si avrà tempo di chiarirlo. È stata una decisione difficile e dolorosa, assolutamente condivisa da tutte le componenti e presa e condivisa esclusivamente per il bene della squadra”

“Lui era convocato, lui non è voluto venire con la  squadra. Gli è dispiaciuto ed è rimasto male, per  noi è stato difficile andarlo a comunicare. Però nella mia intenzione dopo Parma di parlarne, evidenzia che c’era qualcosa di cui bisognava parlare. Io non mi interesso di contratti, abbiamo tre direttori che se ne occupano, dovete parlare con loro. La trattativa del contratto penso vada avanti. Noi dobbiamo esclusivamente pensare alla partita. Ci sono situazioni nel calcio e nella vita che non passano più. La decisione è stata presa nel momento giusto, ragionata bene avvolte  per volere il bene bisogna chiarite le cose realmente come si pensano, come succede nelle famiglie. Di conseguenza si spera e non abbiamo dubbi che la squadra possa reagire nel modo più corretto possibile. Queste cose che gli girano intorno disturbano lui è anche la squadra di cui era capitano.”

Vecchi e l’Inter rimpiangono Zaniolo. Le parole dell’ex allenatore della Primavera

zhang presidente inter

Sandro Piccinini: che bordata a Zhang! Ecco il clamoroso invito