Ancelotti ipoteca gli ottavi. Il Napoli “saccheggia” Zurigo

Il Napoli di Carlo Ancelotti ipoteca gli ottavi di finale di Europa League. Gli azzurri demoliscono lo Zurigo per 3 a 1.

Il Napoli non sottovaluta l’impegno europeo e mette una seria ipoteca sul passaggio del turno. Gli azzurri di Carlo Ancelotti hanno già un piede agli ottavi di finale grazie a una prestazione eccellente, sin dal primo tempo. Lo Zurigo si può consolare con il gol di Kololli che tiene aperto, anche se poco, il discorso qualificazione.

Sembrava poter essere un errore la scelta di lasciare Dries Mertens in tribuna ma l’armata di Ancelotti non si è lasciata scoraggiare e, con la coppia offensiva formata da Milik e Insigne i partenopei hanno creato tantissimi problemi alla retroguardia svizzera. Unica nota negativa la prestazione di Maksimovic che, in difesa, è stato l’unico a soffrire gli avversari.

Il report della gara

Subito bene il Napoli che, nei primi dieci minuti trova il gol del vantaggio grazie a Insigne che viene servito da Milik, un’altra dimostrazione che l’intesa tra i due continua a crescere giorno dopo giorno. A metà del primo tempo è di nuovo il Napoli a colpire con un gol di Callejòn, migliore in campo nella partita di oggi.

Nel secondo tempo gli azzurri provano a gestire la gara e a un quarto d’ora dalla fine trovano il gol del 3-0 con Zielinski, servito da Callejòn. Unica nota negativa il rigore concesso negli ultimi minuti che Kololli realizza decretando il punteggio finale di 3-1.

Icardi rompe il silenzio! Enigmatico post sui social (FOTO)

Juventus, la Champions fondamentale per il suo futuro: gli scenari