Inter, Spalletti più sicuro? Un suo possibile sostituto ha rinnovato. I dettagli

Simeone ha rinnovato fino al 2022 con l’Ateltico Madrid. La lista dell’Inter dei possibili sostituti di Spalletti si accorcia.

Brutte notizie per i tifosi dell’Inter. Attraverso un comunicato stampa l’Ateltico Madrid ha annunciato il rinnovo di Diego Simeone fino al 2022. L’annuncio è stato accompagnato con un video dall’alto contenuto emotivo che ricorda le più grandi imprese del Cholo sulla panchina dei Colchoneros.

Con il rinnovo si allontana il sogno dell’Inter e dei tifosi di portare Simeone sulla panchina dei nerazzurri. Spalletti, invece, può tirare un sospiro di sollievo vedendo la lista dei suoi possibili eredi ridursi anche se la posizione dell’allenatore rimane in bilico.

Da Simeone a Conte: i possibili scenari

Nonostante il rinnovo Simeone è stato più volte chiaro: un giorno sarà l’allenatore dell’Inter. Rinnovo o meno, la promessa ai nerazzurri rimane e i tifosi non vedono l’ora che diventi realtà. Il matrimonio potrebbe essere rimandato dopo il 2022. Meglio tardi che mai.

Sfumato, fino al 2022, il sogno Simeone, l’unica vera alternativa a Luciano Spalletti rimane Antonio Conte. Anche se non si sa se quella passeggiatta sotto la sede dell’Inter fosse volontaria o meno, l’ex allenatore di Juventus e Chelsea rimane la prima scelta in caso di esonero di Spalletti.

 

 

 

Rapid Vienna-Inter, le formazioni ufficiali. Spalletti si affida a Lautaro

Icardi, parla Ausilio: “Il suo futuro? Vi spiego”