Icardi Inter, l’attacco frontale a Mauro: “Malato immaginario”?

ICARDI INTER – Continua a destare polemiche e preoccupazioni la vicenda Icardi e ora dopo ora, la sensazione è quella che il suo futuro sia lontano da Milano e dall’Inter. Una storia d’amore destinata a a finire sempre se quest’ultima fosse mai iniziata.

Icardi Inter, gli sviluppi

Le notizie sull’argentino non tardano di certo ad arrivare e senza tanti clamori, molti top club hanno iniziato a muoversi per l’ex capitano neroazzurro. In primis la Juventus che nella persona di Andrea Agnelli si è fatta viva, telefondando il vice-presidente Zanetti.

Ma arriviamo al punto della nostra analisi e cioè Icardi. Il giocatore, secondo quanto si apprende, sostiene con tutto se stesso di non riuscire a scendere in campo a causa dell’infiammazione al ginocchio. La notizia, ufficializzata da un tweet del club neroazzurro, continuerà a destare polemiche poichè Icardi con questo problema ci convive da mesi.

Il nazionale argentino avrebbe potuto giocare sia con il Rapid Vienna e sia con la Sampdoria, ma a quanto sembra la sua presenza contro i blucerchiati è a rischio. Più che altro, sembra che Icardi abbia scelto una strada nettamente diversa poichèm lo strappo è netto e lampante. Di certo, la società non vorrà sottrarre il giocatore alle sue responsabilità e sta quindi a lui cercare di ricucire lo strappo.

Icardi, nel colloquio con Spalletti, si è detto stupito della decisione di toglierli la fascia e in riferimento alle dichiarazioni di Wanda Nara, ha detto di non sapere con precisione cosa egli dica. Oltre a ciò però, c’è anche un altro dettaglio e cioè quello che lo spogliatoio è tornato ad essere compatto. Di conseguenza la palla passa nelle mani di Icardi che o tornerà a giocare e a segnare, oppure continuerà a recitare la parte del “malato immaginario”.

 

Icardi Inter, messaggio misterioso sui social (FOTO)

Wanda Inter, episodio choc a Milano