Marotta Icardi, l’ad nerazzurro: “Ho fatto una promessa a Wanda”

marotta inter

MAROTTA ICARDI | Arrivano finalmente le parole di Beppe Marotta sul caso Icardi. L’amministratore delegato nerazzurro ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport.

Marotta-Icardi, le sue parole

“Il tweet di Wanda lo considero una prova di attaccamento alla società. Non c’è mai stata grande tensione, se non una decisione dei dirigenti, che non è una presa disciplinare nei confronti del ragazzo. Ritenevamo, per il bene della squadra e di tutti, di prendere questa decisione. I capifamiglia devono prendere anche decisioni antipatiche. E’ un percorso di crescita per lui stesso. Ha 25 anni, non è giusto pretendere tantissimo da lui”.

Ha 25 anni, non è giusto pretendere tantissimo da lui. Rafforza il senso di appartenenza e la cultura della vittoria. Il sasso? Mi sembrava il minimo prendere le distanze e scambiare dei messaggi con lei. Poi ci sono dei principi che un amministratore delegato deve far rispettare. Un passo del giocatore? Un passo può farlo lui o noi. Spalletti non è stato solo un bravo allenatore ma anche un bravo gestore. Non si è mai parlato di esclusione dal gruppo, Mauro ha fatto tanto per l’Inter e deve continuare a farlo. E’ un percorso di crescita che tutti dobbiamo fare. Ho fatto una promessa a Wanda, di farle pervenire la nostra proposta nel corso di qualche settimana”.

calciomercato inter mercato

Inter-Sampdoria: le formazioni ufficiali

Mauro Icardi a San Siro con Wanda Nara