Caldara Milan, manca poco al rientro: i dettagli

CALDARA MILAN – Arrivato insieme a Higuain durante la sessione estiva di mercato, Mattia Caldara ha visto poco il campo. Ciò a causa di un lungo infortunio che gli ha creato molti problemi ma che ora sembra finalmente essere stato risolto.

Caldara Milan, le dichiarazioni

Sembra essere arrivato il momento di Mattia Caldara. Il difensore italiano rivede la luce in fondo al tunnel. In un’intervista rilasciata durante un evento targato Banco BPM, ha dichiarato che al Milan si è creato un gruppo compatto. Un gruppo che nei momenti di difficoltà si è unito ancora di più, consapevole che il lavoro paga sempre.

Secondo il difensore italiano, sabato a Bergamo la squadra ha dimostrato di essere matura e di meritare il quarto posto in classifica. Caldara, ha proseguito dicendo di non vedere l’ora di tornare a giocare, sopratutto per la fiducia che la società ha riposto in lui.

Inoltre, non si è voluto sbilanciare sulla data del suo rientro poichè deve riprendere la confidenza con il pallone e poco a poco sta tornando ad allenarsi con tutta la squadra. Ottime parole sono state spese per Gattuso che a sua detta sprona tutti il gruppo e incita a dare il meglio, senza considerare la vicinanza di Maldini e Leonardo.

Infine, ha parlato anche di Piatek e dell’impressione che gli ha fatto, soffermandosi sulla sua voglia e sulla fame. Caldara, come del resto tutta la squadra, è carico più che mai e Gattuso lo aspetta a braccia aperte in maniera tale da avere un’altra opzione nel reparto arretrato.

 

Marcelo Juventus, novità sul futuro del giocatore: i dettagli

piatek milan dipendenza

Piatek Milan, il club rossonero ringrazia Higuain: l’analisi