Genoa, tre giocatori per la regia: chi detta i tempi?

Prandelli Genoa News
Credit Wikipedia

GENOA – Secondo tempo di Genoa-Lazio, la velocità di azione latita. Prandelli cambia gli uomini, Capitan Mimmo Criscito, in un intervista di questa settimana, dichiara “in 4 in difesa mi trovo meglio, ho più spazio per avanzare”. Il goal di domenica nascerebbe dalla sua libertà in avanti, in quanto, con la difesa a 3, non gli riesce!

Domenica, la “musica” in campo cambia con l’uscita di Radovanovic, sembrato lento nelle idee. L’entrata in campo di Goran Pandev, soprattutto il cambio in regia, posizionando Rolon a dettare i tempi, hanno dato lo slancio che ha portato alla vittoria. In rosa i registi sarebbero Miguel Veloso, criticatissimo da una parte di Tifoseria, e Ivan Radovanovic.

Genoa, Rolon, Radovanovic o Veloso?

Esteban Rolon arriva al Genoa; inseguito per un anno e più dal Presidente Preziosi, dopo la non buona esperienza al Malaga. Finalmente è in squadra, snobbato da Ballardini e Juric, entra in squadra con Prandelli: non è più uscito. Rimane una pedina sempre più indispensabile a centrocampo. Prandelli lo usa come mediano, in Argentina copriva più ruoli. Stupisce la velocità nel recuperare palloni, e nel rilanciare l’azione. Ha trovato fiducia e dà il meglio di sé. Non avendo un altro mediano di ruolo, difficilmente potrà dedicarsi alla regia.

Miguel Veloso, anni fa come regista della Nazionale Portoghese faceva brillare gli occhi a più top team. Ha perso un po’ di smalto sui calci piazzati, una sua Specialità! Servirebbe un goal su punizione per fargli trovare l’autostima. Lo.si critica, perchè lento nelle esecuzioni dei passaggi. In realtà, i numeri dicono che è uno che fa, in campo, più Km di altri.

Igor Radovanovic lo ha richiesto Prandelli. Il profilo perfetto per i Suoi schemi. Dopo una partita perfetta, è arrivata la prestazione di domenica. Un piccolo calo fisico, la squadra e il tecnico hanno fiducia in Lui, questo è il gruppo! Due ruoli per 3 uomini, determinanti, per portare punti alla causa del Grifone. Prandelli conta molto sugli equilibri, il centrocampo del Genoa è in buone mani… piedi!
R.N.

gattuso milan

Milan Empoli, le probabili: gradito ritorno per i rossoneri

FIFA, batosta per il Chelsea: pesantissima sanzione