Spalletti Inter, Francoforte, Icardi e Keita: chiariti tutti i dubbi

SPALLETTI INTER- Luciano Spalletti ha parlato in conferenza per introdurre il match contro la Fiorentina. Una sfida sicuramente delicata per i nerazzurri che presentano non poche difficoltà in rosa. Tra infortunati e casi da gestire, concentrarsi diventa difficile ma fondamentale. La squadra viene da 4 vittorie consecutive e a Firenze ci sarà il banco di prova. Il tecnico di Certaldo ha inoltre chiarito le condizioni di Icardi, Keita e parlato della prossima avversaria in Europa League.

Francoforte

“Si tratta di un avversario forte, di quelli che potevano arrivare in fondo. Noi però abbiamo più esperienza, abbiamo affrontato qualche squadra in Europa”

Indisponibili

“Keita sta migliorando ma per riaverlo in gruppo serve aspettare qualche giorno. Icardi? Spero rientri presto. I gol possono arrivare anche da altri uomini: Vecino e Brozovic sanno trovare la porta, anche da Joao Mario mi aspetto qualcosa in più in fase realizzativa”.

Recupero Perisic

“La forza mentale del calciatore. Avere una testa solida fa la differenza. Bisogna capire quando è il momento di mettersi a testa bassa e pedalare e fare le cose corrette. Occorrono i pensieri giusti per ripartire”.

Icardi, che “schiaffo” morale: l’attaccante a lezione di “stile”

Juventus: dopo la sconfitta di Madrid, Allegri esce allo scoperto!