Genoa: l’ultimo presidente vincente a livello Nazionale

GENOA – Centoventisei anni fa, esattamente il 18 febbraio 1893, nasceva a Buenos Aires Juan Claudio Culiolo, ultimo presidente Genoano a portare a casa un trofeo Nazionale assoluto: la Coppa Italia 1936/37.

Arrivato a Genova in gioventù, in un cammino inverso a quello che facevano tanti Liguri, in quel periodo sposato con una Baronessa Polacca, ottenne l’esclusiva dell’importazione del carbone polacco in Liguria. Divenuto Presidente a Marzo del 1936, al termine di un accordo di affari con alti papabili Genovesi, la stagione successiva, con ulteriori finanziamenti concessi da ricchi sostenitori Genoani, conquistò appunto la Coppa Italia. L’anno dopo il terzo posto in campionato.

Genoa, il ricordo di quella vittoria

Ricordiamo la formazione che disputò la finale del prestigioso trofeo. Bacicalupo, Agosteo, Genta, Pastorino, Bigoglio, Fillola, Arcari III, Perazzolo, Torti, Scarabello, Marchionneschi.

A Firenze, 6 giugno 1937, Genova 1893-Roma 1-0 con il gol decisivo siglato da Torti al 79°. Il Genoa vinse quel trofeo col migliore attacco 17 reti, subendo in tutta la competizione 2 goal.
L’allenatore di quella squadra era Hermann Felsner, austriaco, uno dei migliori dell’epoca e allenatore del Bologna, nel discusso campionato del 1924/25. Culiolo lasciò la presidenza nel 1941. Morì a Genova nel 1984 all’ età di 91 anni.

(Fonte Wikipedia)

Juventus chiama Genoa

Icardi Inter, l’ex capitano chiaro: vuole restare in Italia