Inter, la società rompe il silenzio dopo i fatti di Firenze! Parla Marotta

MAROTTA INTER– Le parole tanto attese sono arrivate. Il d.s dell’Inter Giuseppe Marotta ha parlato ai microfoni di Sportmediaset dopo il clamoroso concesso dall’arbitro Abisso alla Fiorentina. Queste le parole del d.s dell’Inter:

“Abbiamo subito un danno notevole, speriamo che non sia irreparabile nell’economia della stagione perché sarebbe veramente grave. Questa era una partita che ormai era definita, ma il mio grande rammarico è che noi come movimento calcio abbiamo investito tantissimo sullo strumento Var per ridurre gli errori e quindi l’uso che ne viene fatto deve essere scrupoloso e razionale. Se in una situazione del genere si confonde la soggettività con l’oggettività rimango basito e molto deluso per lo sforzo che abbiamo fatto”.

Poi su Abisso

Marotta non entra a gamba tesa sull’arbitro Abisso ma sul sistema e sul protocollo Var.

“Non me la sento di condannare Abisso , evidentemente qualcosa non ha funzionato, forse il sistema va rivisto meglio. Non sta a me indicare i colpevoli, ma lo giudico un danno irreparabile per l’economia della stagione dell’Inter, spero che non sia fatale. Il protocollo va rivisto e rinnovato, devono esserci valutazioni oggettive e oggettivamente nessuno può dire che D’Ambrosio la tocchi di mano, è incredibile. Da quando c’è la Var secondo me è l’errore più grave in assoluto.

Fiorentina-Inter: la vergogna corre sui social. Frasi oscene

JUVENTUS PARATICI

Mercato Juve, Paratici prepara offerta folle per il centrocampista. I dettagli