Milan Gattuso. Cutrone, l’addio è ad un passo: ecco il possibile sostituto

gattuso milan

Milan Gattuso. In caso di addio di Cutrone il Milan avrebbe già individuato il suo sostituto. Si tratterebbe di un ritorno.

Destini incrociati. Nonostante l’arrivo di Piatek il Milan deve risolvere i problemi che circondano il reparto offensivo rossonero. Cutrone è sempre più ai margini di questo Milan e un suo addio a fine stagione non è così improbabile. Gattuso lo ha sempre elogiato ma da quando il pistolero polacco è arrivato a Milano i minuti per Cutrone sono drasticamente diminuiti.

Per Cutrone ci sono interessamenti dalla Serie A e dalla Premier League. Senza dimenticare le voci sulla presunta presenza del padre al Wanda Metropolitano di qualche giorno fa. Piatek, in poche partite, ha già fatto piazza pulita. Il turnover, per lui, non esiste.

C’è chi va e c’è chi ritorna

Per un Cutrone che va c’è un ex rossonero che torna. Dopo l’exploit di inizio stagione, con 7 gol nelle prime 7 giornate di Liga, Andre Silva non sembra aver convinto il Siviglia a riscattarlo. Da ottobre in poi il portoghese ha segnato solo 3 gol. Troppo poco per convincere gli spagnoli a sborsare 35 milioni per riscattarlo.

Ed è così che nelle ultime ore è circolato, in maniera piuttosto forte, il nome di Andre Silva come possibile sostituto in caso di addio di Cutrone. Ne ha parlato anche lo stesso Gattuso in conferenza stampa pochi minuti fa. ”Silva resta un attaccante importante, ha grande margine di crescita però ha fatto la scelta e bisogna rispettarla. Se lo riprenderei? E’ una domanda che dovete fare a Leo e Gazidis. Sta giocando a Siviglia e ha il diritto di riscatto, poi vederemo. E’ stato un giocatore molto interessante pure se non ha avuto molto spazio”.

JUVENTUS PARATICI

Mercato Juventus, il clamoroso ritorno adesso è possibile. I dettagli

Milan Juventus, clamoroso scambio in arrivo? Tutti i dettagli