Preziosi Genoa, il presidente candidato consigliere della Lega di serie A

PREZIOSI GENOA – La notizia non è nuovissima. Sembra che i due schieramenti che si fronteggiano in Lega di serie A, Andrea Agnelli, capeggia una parte, Claudio Lotito l’altra, abbiano trovato la convergenza sul nome di Enrico Preziosi come consigliere.

Questa novità nasce da i buoni rapporti che Enrico Preziosi si è creato con tutti gli altri Presidenti. Dopo alcuni anni dove una parte era assolutamente contraria alla Sua persona, ora la tessitura dei rapporti è stata ripristinata tanto da meritare fiducia di una buona parte dei colleghi. L’essere consigliere non da dei vantaggi a livello di Club. Lotito ad esempio ha sempre avuto più rogne che agevolazioni. È comunque una posizione di prestigio che serve ad interagire con le altre componenti all’interno della FGCI. Inoltre la questione arbitrale e la tecnologia Var l’eventuale riforma, dovrà esserne discussa anche con la Lega.

Preziosi Genoa, in passato già consigliere

Preziosi era già stato consigliere in passato e candidato alla vice presidenza. Il nome, però, fu subito ritirato in quanto alcuni presidenti ricordarono le sue inibizioni e squalifiche provvisorie del passato!  Questioni poi annullate ma mai veramente chiarite al grande pubblico.

Il consigliere ha il compito di ascoltare e relazionare al Presidente di Lega, comunque un ruolo di prestigio.
R.N.

italia

Plusvalenze? Adesso si indaga

leonardo milan

Milinkovic-Savic Milan. Nuovo incontro tra le parti, rossoneri pronti a un grande sacrificio