Ronaldo Juve, Zidane lo chiama, lui risponde così

RONALDO JUVE | Con il ritorno di Zinedine Zidane sulla panchina del Real Madrid, si è iniziato a parlare anche di un eventuale ritorno a Madrid del portoghese.

L’allenatore francese, durante la conferenza stampa di presentazione, ha aperto al ritorno di CR7:”Un suo ritorno? Non è il tema di oggi. Vedremo l’anno prossimo. Sapete bene cos’è stato Cristiano, è la storia del club, nessuno lo potrà cambiare, è stato uno dei migliori se non il migliore… Ma non è il momento di parlarne, concentriamoci sulla gara di sabato”. 

Ronaldo Juve, la risposta del portoghese

Oggi CR7 ha rilasciato una lunga intervista a DAZN Spagna ed ha commentato le voci riguardanti il suo ritorno e la sua esperienza in Italia:

Non mi manca la Spagna. Ovviamente ho lasciato molti amici e un grandissimo club, ma qui ricevo lo stesso trattamento. Sono molto felice in Italia e alla Juventus“.

“Sono felice in Italia, il bilancio ad oggi è molto positivo. Il campionato italiano è un campionato molto difficile, non mi aspettavo così tanta qualità. Per gli attaccanti è complicato fare goal. La Liga è un campionato più aperto, qui la priorità è quella di non prendere gol.”Stiamo facendo una buona stagione, le prestazioni sono molto positive. In campionato siamo ancora imbattuti, c’è ancora molto da fare, continuando così però saremo sicuramente campioni”.

Il portoghese ha anche parlato della partita di stasera contro l’Atletico Madrid:

“Sarà una partita difficile. L’Atlético è una squadra molto forte, candidata a vincere la Champions League. Se la Juventus gioca bene, però, passeremo noi. “

Zidane Real, che lista della spesa! C’è un assente illustre

Storia Genoa, le zampate del “Tigre”