Zidane Real, che lista della spesa! C’è un assente illustre

ZIDANE REAL MADRIDZinedine ZIdane è ritornato sulla panchina del Real Madrid ed ha subito chiesto rinforzi a Florentino Perez. La squadra necessità di una rivoluzione per ritornare ai livelli degli scorsi anni e sono questi i profili richiesti dal tecnico francese. Serve gente dal centrocampo in su ed il presidente degli spagnoli ha già stanziato 400 milioni di Euro per rifondare il Real Madrid.

In difesa si segue Lucas Hernandez, molto vicino al Bayern Monaco, che dovrebbe prendere il posto di Marcelo. Per quanto riguarda il centrocampo si sogna Paul Pogba ma è sull’attacco che si vuole investire per garantire un attacco stellare. Manè, Mbappè ed Hazard non i tre calciatori richiesti.

Zidane esclude il bomber

Nella lista della spesa di Zidane non c’è Mauro Icardi. Eppure, l’argentino è stato seguito per mesi dal club che era arrivata anche a pensare di voler pagare la clausola rescissoria. Le voci di questo periodo sull’argentino avranno fatto cambiare idea alle Merengues? Probabilmente, il nuovo allenatore è intenzionato ad un gioco con il finto nove, nel quale tutti e tre gli attaccanti potranno condividere l’intero reparto.

Mane, Mbappe e Hazard hanno spesso giocato al centro dell’attacco garantendo imprevedibilità e velocità anche se l’indiziato numero uno per il “falso nueve” resta il belga ora al Chelsea.

Icardi, altro che “La squadra non lo vuole”: le parole di Politano

Ronaldo Juve, Zidane lo chiama, lui risponde così