Uno, cento, mille Pandev

Goran Pandev
Credit Genoa C.F.C. - Previa autorizzazione del club

PANDEV – Campione vero. Uomo tosto a volte insopportabile, Goran ha dimostrato ancora una volta che il triplete nero azzurro non era stato un caso. Mourinho ne tesseva le lodi e anche Milito non perdeva occasione per ologiarlo e a volte cazziarlo per alcuni suoi comportamenti in campo. Pandev c’è sempre e con il Capitano regge lo spogliatoio in modo fantastico. Prandelli lo ha tolto dalla naftalina e lo ha responsabilizzato al massimo dentro e fuori dal rettangolo di gioco (chiedere a Kouamé).

Pronto per lui un rinnovo contrattuale? Si assolutamente perché Pandev vuole chiudere la sua carriera al Grifone e va accontentato. I suoi detrattori quelli del “non lo voglio più vedere” si sono nascosti molto bene, li perdono perché non tutti capiscono il calcio vero. Uno, cento, mille Goran … sempre.

gattuso milan

Gattuso Milan, il tecnico scioglie le ultime riserve: la probabile

Napoli Udinese, le formazioni ufficiali. Scelta a sorpresa per Ancelotti