Paratici Juventus, missione portoghese per l’uomo mercato bianconero: gli obiettivi

Continua senza sosta il lavoro del direttore sportivo bianconero

PARATICI JUVENTUS – Soprattutto nei periodi di sosta dei vari campionati, l’attenzione delle varie dirigenze si sposta sul mercato. Le pause per le Nazionali servono del resto per visionare nuovi profili, nuovi talenti che possano andare a costituire delle alternative per il futuro. Questo discorso il direttore sportivo Paratici lo sta sposando in pieno e secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, lunedì sarà in Portogallo. Egli assisterà al match contro la Serbia, soprattutto per visionare un profilo su tutti.

Paratici Juventus, missione portoghese

Paratici ha rinunciato ad assistere al match di domani sera fra Olanda e Germania e questo perchè in Portogallo vorrà visionare da vicino Ruben Dias. Il difensore, appena ventunenne, viene associato alla Juventus da settimane assieme al centrocampista offensivo Joao Felix.

Entrambi i giocatori sono di proprietà del Benfica e le pretendenti di livello di certo non mancano. Il direttore sportivo bianconero sonda il terreno, senza dimenticare Matthijs, anche lui da mesi al centro delle trattative della dirigenza juventina. Anche qui, vi sarebbero interessi di squadre blasonate come Barcellona, Psg e Bayern Monaco e quindi anche in questo caso, la trattativa non sarà semplice.

Paratici per il momento visiona e ragiona assieme alla società. Il mercato già impazza e da qui a qualche mese di distanza, potrebbe notevolmente infuocarsi.

 

Marotta Inter, Perisic andrà via: è caccia al sostituto

italia

Italia Finlandia, azzurri “forza Juventus”: la probabile