Pjanic Juventus, Paratici al lavoro: il Real Madrid fa sul serio

Il bosniaco è nel mirino del Real Madrid

PJANIC JUVENTUS – Dopo esser tornato al Real Madrid, per cercare di risollevare i blancos Zinedine Zidane ha già abbondantemente tracciato la retta via. Insieme al presidente Florentino Perez,  ha cercato di mettere in chiaro tutto fin da subito, soprattutto per quanto riguarda la prossima campagna di rafforzamento. Infatti, la prossima estate dovrà vedere il Real Madrid attivarsi molto per rinforzare o rivoluzionare la rosa. Tanti i nomi presenti nella lista fatta da Zidane e fra questi c’è anche quello del centrocampista della Juventus Miralem Pjanic.

Pjanic Juventus, Paratici al lavoro

Il contratto del bosniaco scade il 30 giugno 2023 ma a sorpresa e per la prima volta, egli non è ritenuto incedibile in casa Juventus. Le mosse che si potrebbero adottare in casa bianconera sono molteplici e il direttore sportivo Paratici è al lavoro proprio per questo.

Secondo il Corriere dello Sport, il Real Madrid sarebbe pronto ad offrire 86 milioni di euro per Pjanic ma Paratici, dal canto suo, starebbe pensando a un prolungamento “tattico” del contratto con un aumento salariale. Lo scopo quindi è quello di poter avere in sede di trattativa più forza ma allo stesso tempo ci sarebbe anche un’ipotesi a riguardo di uno scambio clamoroso.

Secondo quanto riportato da TuttoSport infatti, il Real Madrid avrebbe intenzione di inserire nella trattativa il cartellino di Toni Kross. Egli per quanto abbia caratteristiche diverse rispetto a Pjanic, è da sempre un pupillo di Paratici. L’idea c’è e solo il tempo potrà rivelarci quanto di vero ci sia in tutto ciò.

Icardi Inter, ci (ri)siamo: Lazio più vicina? La situazione

Ausilio Inter, addio a fine stagione? No, Zhang rilancia! I dettagli