Torneo di Viareggio, Sabatini: “Prendere gol così fa male. Ci riproveremo l’anno prossimo”

TORNEO DI VIAREGGIO – Una cavalcata meravigliosa, conclusa senza gloria. A botta calda è dura da mandare giù il boccone. Specie dopo aver pregustato un trionfo sfuggito a due minuti dalla fine dei tempi regolamentarli. Il calcio è questo. Dà e toglie. Il tecnico del Genoa, sconfitto dal Bologna 7-6 dopo i rigori nella finale della Viareggio Cup, non può che essere orgoglioso del percorso e della crescita dei suoi ragazzi. Anche se il verdetto brucia.

“Prendere gol su un cross così fa male. Nel primo tempo non ci siamo espressi al meglio. Nel secondo invece abbiamo avuto un buon piglio meritando la rete del vantaggio. Ai rigori sappiamo che può sempre succedere di tutto. E’ tutta esperienza per i ragazzi. Ci consola il discorso che ha fatto alla fine il presidente Preziosi. In definitiva non abbiamo perso una partita. Ci riproveremo l’anno prossimo. La squadra ha voglia di reagire, l’ho letto negli sguardi dei ragazzi. Grazie anche ai tifosi, ai giovani della scuola calcio e allo staff dirigenziale presente al completo”. Tra i migliori come al solito l’azzurrino Nicolò Rovella: “E’ andata male nei penalty: in precedenza avevamo dato tutto. Ora rimettiamo la testa sul campionato che vogliamo concludere bene”.

(fonte: genoacfc.it)

Icardi Inter, parla Zanetti: “Si è parlato troppo di lui”

JUVENTUS PARATICI

Milinkovic Savic Juventus, Paratici torna alla carica