Ausilio Inter, il motivo del viaggio a Manchester: due nomi sul taccuino

AUSILIO INTER – Tutti ben sapranno che il raggiungimento della qualificazione alla prossima Champions League sarà più che fondamentale. Ciò, dovrà necessariamente essere accompagnato anche da una campagna di rinnovamento, a cui la società starebbe già lavorando. Oltre al cambio di guida tecnica, la rivoluzione andrà a riguardare anche i pezzi più importanti della rosa. Infatti, per non farsi trovare impreparati, la società è alla ricerca delle giuste alternative. Tante sono le voci che si susseguono, ma per il momento poche sono invece le conferme. Il direttore sportivo Ausilio, sotto la supervisione di Marotta, ha iniziato a muoversi e in quel di Manchester ieri sera, non è passato di certo inosservato.

Ausilio Inter, il motivo del viaggio a Manchester

Ausilio dopo aver visionato il match fra Tottenham e Manchester City, si è recato all’Old Trafford per assistere all’altro quarto di finale fra Manchester United e Barcellona. I nomi sul taccuino del d.s. sarebbero quelli di Gundogan, Rakitic e Darmian.

Partiamo dal primo: il turco sarebbe in scadenza di contratto con i citizens e avrebbe deciso di non rinnovare, motivo per il quale rappresenterebbe più di un’idea per i nerazzurri. Il sogno dell’Inter però resta sempre quello di arrivare a Ivan Rakitic. Certo, è qualcosa di molto costoso ma nonostante ciò i contatti con il suo entuorage restano vivi. La società aspetta il segnale giusto per poter avviare seriamente una trattativa, anche perchè il contratto del croato sembra destinato a non essere rinnovato.

Per quanto riguarda invece Matteo Darmian, il terzino ha già deciso di lasciare il Manchester United per tornare in Italia. L’Inter resta al momento la pretendente più concreta e lo apprezza molto soprattutto per la sua duttilità. Egli infatti, è in grado di giocare sia come terzino destro, sia come terzino destro e sia come terzo in una difesa a tre. Marotta lo stima molto mentre in posizione più defilata, Antonio Conte osserva e approva….

Ajax Juventus. A Ronaldo risponde Neres

Mercato Juventus, fatta per un giovane talento brasiliano: lo porta Raiola