Milan Lazio, Kessiè elimina i biancocelesti dalla corsa Champions

Milan Lazio, va ai rossoneri lo spareggio per la corsa alla Champions League. Il gol su rigore di Kessiè dà i tre punti alla squadra di Gattuso che si riporta al quarto posto. In questo momento il Milan si trova a soli tre punti dall’Inter, che giocherà domani e potrà allungare, a una lunghezza di vantaggio dalla Roma e ben sei dalla squadra di Simone Inzaghi. Il sorriso di Gattuso, però, è solo a metà visto che nella prima metà del secondo tempo il tecnico ha perso prima Calabria e poi Romagnoli per infortunio. I due difensori verranno valutati nei prossimi giorni.

Finisce, invece, la corsa all’Europa che conta della Lazio di Inzaghi. I biancocelesti, che un anno fa sono arrivati a una manciata di minuti dal quarto posto che sarebbe valso la fase a gironi della Champions League. Il calo di Immobile e di Milinkovic-Savic rispetto alla passata stagione è alla base di questo peggioramento che, in questo momento, vede la squadra capitolina al settimo posto e non sicura di partecipare all’Europa League. Se la Coppa Italia dovesse essere vinta dalla Fiorentina, infatti, saranno i viola a partecipare alla competizione europea.

Milan Lazio, è Kessiè a deciderla

Non segna Piatek in questa partita e i rossoneri hanno bisogno di un rigore nel finale di partita per sbloccare la partita e guadagnare tre punti fondamentali in vista di questo finale di stagione.

I rossoneri hanno dovuto disputare, senza dubbio, il calendario più difficile nelle ultime giornate. Nonostante il calo delle ultime settimane il Milan è ancora al quarto posto, in ottima posizione per raggiungere l’obiettivo della Champions League prefissato dalla società

Juventus-Ajax, grana per Allegri: il difensore non ci sarà

Sampdoria Genoa 2-0: i nostri ragazzi hanno dato tutto!