Monchi Roma, bordata alla sua ex squadra

MONCHI ROMA | L’ex direttore sportivo giallorosso è tornato  a parlare della sua esperienza alla Roma. Monchi, dopo aver dato le dimissioni lo scorso marzo è subito tornato al Siviglia dove ha vinto in passato 3 Europa League. Il dirigente spagnolo ha rilasciato un intervista a Quokka News, web tv spagnola, nella quale ha parlato delle differenze ambientali tra il Siviglia e la Roma ed ha lanciato una  bordata alla sua ex squadra.

Monchi Roma, le parole dell’ex ds

“La differenza è che la Roma è una squadra che ha una ripercussione molto grande: è la Capitale d’Italia, ha una quantità di popolazione maggiore a quella di Siviglia, molti più mezzi di comunicazione, non ha vinto molto nel passato e questo provoca una frustrazione che crea una pressione maggiore. Quando vai via dal tuo habitat naturale e ti trovi in un club come la Roma, dove c’è un’esigenza molto grande, o ti adatti al cambio o ti porta via la corrente. Ho dovuto apprendere un’altra lingua, apprendere nuove forme di lavoro, dove ho vissuto con una pressione tremenda e mi è servito per crescere come persona. Il Monchi che è andato via non è lo stesso di quello che è tornato“.

Futuro Allegri, dalla Spagna arriva la bomba: Guardiola più che un sogno

Mercato Juventus, Paratici scatenato: il gioiello italiano nel mirino