Gattuso Milan, non rischia solo il tecnico: possibile terremoto in società

gattuso milan

GATTUSO MILAN – Qualche mese fa in casa rossonera c’era tanto entusiasmo. La squadra vinceva, era solida e soprattutto terza in classifica e con una semifinale di Coppa Italia da giocare. Ora invece, la realtà è ben diversa poichè i rossoneri sembrano scarichi ed inconcludenti, chiara testimonianza di un’involuzione. Il Milan è stato scalzato così dal quarto posto ed ora si ritrova a tre punti dalla zona Champions League. Le prossime partite saranno decisive, ma sul banco degli imputati oltre a Gennaro Gattuso ci è salito anche il direttore sportivo Leonardo.

Gattuso Milan, non rischia solo il tecnico

In casa Milan la tensione è quindi palpabile e in vista della prossima annata, Elliott sta operando profonde riflessioni su chi ha cercato a gennaio di migliorare la rosa, vale a dire il d.s. Leonardo. La proprietà del club rossonero ha messo così sotto esame anche il brasiliano che insieme a Gattuso si giocheranno la permanenza.

Elliott però insieme a Gazidis avrebbe in mente una rivoluzione societaria in seguito alle numerose vedute differenti. Queste ultime quattro partite segneranno il futuro sia di Gattuso e sia di Leonardo e le idee per sostituirli di certo non mancano. Infatti, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, i rossoneri sarebbero sulle tracce di Luis Campos, dirigente del Lille non ha voluto liberare in seguito ad un interessamento della Roma.

Egli, tra l’altro, è stato lo scopritore di Mbappè ed Elliott grazie ai buoni rapporti con il clbu francese, potrebbe forzare la mano. Insomma, con un futuro così incerto e pieno di colpi di scena, il futuro di Leonardo è legato a quello di Gattuso: da qui a fine campionato ne sapremo di più.

Genoa: “Lettera ai giocatori”

Mercato Juventus, Chiesa vicinissimo: c’è l’offerta del contratto