Mercato Milan, sarà rivoluzione a giugno: in cinque rischiano

leonardo milan

MERCATO MILAN – In casa rossonera in molti si preparano ad una vera e propria rivoluzione. Con o senza Champions League, il rinnovamento dovrà riguardare tutto e tutti ed in particolare un reparto nello specifico: il centrocampo. Il direttore sportivo Leonardo sarà chiamato ad operare in profondità in vista della prossima estate e a quanto pare, non sarà molto semplice.

Mercato Milan, a giugno sarà rivoluzione

Fra arrivi, partenze e permanenze, in casa rossonera saranno tanti le questioni da tener conto. Per il momento, gli addii più sicuri sono quelli di Riccardo Montolivo e di Andrea Bertolacci, che lasceranno il Milan a parametro zero. Entrambi non sono mai stati utilizzati da Gattuso e non a caso, Elliott avrebbe voluto monetizzare qualcosa da loro già a gennaio. Infatti, Bertolacci rifiutò il Genoa mentre Montolivo ha preferito aspettare la scadenza del contratto.

Sul piede di partenza c’è anche Josè Mauri che con molte richieste dal Sud America, vedrà il proprio contratto scadere nel mese di luglio. Oltre a loro tre, a rischiare la non permanenza ci sono sia Kessiè e sia Biglia. Il primo ha molto mercato, specialmente in Premier League dove Arsenal e West Ham sono molto interessate mentre il secondo potrebbe accettare l’offerta del Boca Juniors.

Chi dovrebbe rimanere quasi sicuramente è Bakayoko che da punto di vista tecnico-tattico ha fatto innamorare Maldini e Leonardo mentre in ottica acquisti si continua a monitorare Stefano Sensi del Sassuolo. I rossoneri mantengono vivi i contatti con il suo entourage, coltivando al contempo anche l’interesse per Diawara, che vorrebbe lasciare Napoli il prima possibile.

de ligt

De Ligt Juventus, si può ancora fare: le ultime

Mercato Inter, regalo di Ancelotti: via libera per il calciatore