Milan Bologna, Gattuso rivoluziona i suoi: la probabile

piatek milan dipendenza

MILAN BOLOGNA – Dopo una serie di risultati al di sotto delle aspettative, domani il Milan di Gennaro Gattuso sarà chiamato a vincere. Ciò diventa vitale nella corsa alla qualificazione alla prossima Champions League, anche perchè la lotta è più che spietata. L’allenatore calabrese lo sa ed è ben conscio al contempo di giocarsi una fetta del proprio futuro insieme a Leonardo. Dopo il derby, si è assistiti ad una involuzione totale e forse, è arrivato il momento di ritrovare tutte le certezze smarrite strada facendo.

Milan Bologna, Gattuso rivoluziona i suoi

Gattuso alla vigilia del match, si ritrova con qualche problema di troppo ed almeno in difesa, le scelte sono obbligate. Conti Caldara e Calabria sono ai box e con Romagnoli squalificato, in difesa saranno Abate, Musacchio, Zapata e Rodriguez i titolari. A centrocampo ci saranno invece Kessiè, Bakayoko e Calhanoglu mentre Paquetà vestirà le vesti del trequartista alle spalle di Cutrone e Piatek. Panchina invece per Suso, anche se il ballottaggio con Cutrone è molto vivo.

In casa Bologna, Mihajlovic è riuscito a risollevare la squadra ed ora è ad un passo dalla salvezza. I bolognesi doverebbero schierarsi con un 4-3-3 con Skorupski fra i pali, difesa con Calabrtesi, Danilo, Lyanco e Dijks, centrocampo con Poli, Pulgar e Dzemaili e tridente d’attacco composto da Palacio, Orsolini e Sansone.

 

 

Udinese Inter, le formazioni ufficiali

Champions Inter, la corsa si complica: ecco cosa serve ai nerazzurri per qualificarsi