Allegri Juventus, oggi il giorno della verità: gli scenari

Oggi è in programma il confronto fra Agnelli ed Allegri: ecco cosa potrebbe succedere

ALLEGRI JUVENTUS – Il fatidico giorno è arrivato. Dopo tante parole e polemiche, quest’oggi si potrebbe capire chi possa rappresentare il futuro della Juventus. Il presidente Agnelli conscio del pensiero del duo Nedved-Paratici, si metterà in ascolto di Allegri per comprendere quali siano le sue richieste. L’esito dell’incontro però è tutt’altro che scontato perchè si parlerà di tutto, dai progetti futuri fino al rinnovo contrattuale del tecnico toscano. La permanenza non è del tutto scontata ed infatti, come dichiarato da Agnelli ad un evento organizzato dallo Juventus Club di Stresa, egli rimane ma in fondo dipende da lui.

Allegri Juventus, oggi il giorno della verità

Se Allegri dovesse rimanere, sarebbe necessario comprendere a quali condizioni. Il primo snodo cruciale è rappresentato dal contratto in scadenza del tecnico toscano, che potrebbe vedere non essere accettate le sue richieste. Oltre a ciò, c’è da considerare il diverso punto di vista delle due parti in quanto se per Allegri la squadra sarebbe da rivoluzionare, non la pensa allo stesso modo la dirigenza. Inoltre, la fiducia fra le due parti sarebbe venuta meno e se l’ex tecnico rossonero dovesse porre degli ultimatum, ecco che le strade si potrebbero dividere.

Nel caso in cui invece Allegri dovesse lasciare, il tutto sarebbe una conseguenza di una non visione comune a livello progettuale. Così, questa decisione potrebbe portare a rivalutare il Conte-bis, oppure a cercare di arrivare a Pep Guardiola. Infatti, se la UEFA dovesse escludere il Manchester City dalla Champions League, gli scenari potrebbero cambiare e un discorso analogo potrebbe essere fatto per Pochettino. Se il tecnico degli Spurs infatti dovesse vincere la Champions, la vittoria in ambito europeo potrebbe sbloccare la clausola da 40 milioni di euro. Insomma, come detto da Nedved, ci vivrà vedrà….

Manchester City UEFA. Lo scandalo che potrebbe costare la Champions League

Mercato Inter, individuato il secondo rinforzo: trattativa in dirittura d’arrivo