Inter Sanchez, avanti tutta: lo United viene incontro ai nerazzurri

INTER SANCHEZ –  Si apre un clamoroso scenario in casa nerazzurra per l’acquisto di Alexis Sanchez. Il calciatore, oramai scaricato dal Manchester United, accetterebbe un ritorno in Italia. A preoccupare, però ,i dirigenti di Corso Vittorio Emanuele è lo stipendio percepito dal cileno.

Secondo il Mirror, il club inglese sarebbe anche disposto a pagare metà dell’ingaggio( 500.000 sterline a settimana, circa 28 milioni di euro lordi) dell’ex Udinese offrendo un prestito con diritto di riscatto. A queste cifre, l’affare risulterebbe più semplice, ma l’Inter dovrà comunque sborsare i 14 milioni di Euro lordi per pagare l’intera annualità.

Inter: il paradosso Sanchez

Il gruppo Suning non è solito assecondare trattative come queste. Uno stipendio così oneroso per un calciatore in netto declino non convince i cinesi che, alle stesse cifre, rinnoverebbero il contratto di Mauro Icardi.

Rispettando le cifre dettate dal Manchester United, Alexis Sanchez diventerebbe il calciatore più pagato della rosa interista.

SARRI

Sarri Chelsea, la decisione della società: due squadre per il ritorno

Mercato Napoli, colpaccio in mediana: fatta per il francese