Mercato Milan, Leonardo e Gazidis preparano la rivoluzione a centrocampo

Tra addii certi e colpi in entrata, inizia a delinearsi la strategia rossonera

MERCATO MILAN – A prescindere dal raggiungimento del quarto posto, la dirigenza rossonera prepara in vista del prossimo anno una vera e propria rivoluzione. Il reparto più coinvolto sarà sicuramente il centrocampo e fra addii certi e colpi in entrata sembra delinearsi quale sarà la strategia della dirigenza rossonera.

Mercato Milan, Leonardo e Gazidis preparano la rivoluzione

Con la valigia pronta da forse troppo tempo sono in tre e cioè Montoluivo, Bertolacci e Mauri, tutti e tre in scadenza di contratto a giugno. In fondo, Montolivo non è stato utilizzato per niente da Gattuso mentre Bertolacci e Mauri hanno collezzionato appena undici presenze in due.

A sorpresa però a partire potrebbe essere anche Bakayoko, che molto probabilmente non guiderà più mediana rossonera. La dirigenza non ha gradito molto i suoi comportamenti e per quanto abbia subito comportamenti non facili da gestire, il riscatto resta un problema. La cifra pattuita con il Chelsea è di 35 milioni di euro e a quanto pare, riscattarlo è un’utopia.

Anche il futuro di Biglia è tutto da definire vista l’offerta de parte del Boca Juniors mentre diversa è la situazione per Frank Kessiè. L’ivoriano è colui che ha avuto più mercato fino a questo momento, ma dopo la lite con Biglia sembra essersi aperta una crepa. In estate, i rossoneri verseranno i 20 milioni di riscatto all’Atalanta, ma la sua permanenza è tutt’altro che scontata. Sulle sue tracce ci sono Arsenal e West Ham e la base d’asta sarebbe di 40 milioni di euro.

Per quanto riguarda le certezze, sia Paquetà che Bonaventura rappresentano ciò per la dirigenza. I possibili innesti sono sia Sensi che Duncan, mentre Milinkovic Savic resta pur sempre un sogno. Sondaggi sono stati effettuati anche per Diawara e Pellegrini ma al momento l’unica certezza è che in estate si assiterà ad una vera e propria rivoluzione.

Mercato Inter, individuato il secondo rinforzo: trattativa in dirittura d’arrivo

Donnarumma Milan, il futuro del portiere è lontano da Milano: Leonardo fissa il prezzo