Sarri Juventus, il motivo che ha convinto Agnelli: l’esito del primo contatto

SARRI

SARRI JUVENTUS –  La squadra di Andrea Agnelli cerca un allenatore per la prossima stagione e i nomi si fanno sempre più interessanti. Dopo il no di Didier Deschamps e l’accordo, quasi definitivo, tra Antonio Conte e l’Inter, il profilo più quotato è quello di Maurizio Sarri.

Esatto, proprio il grande rivale che con il Napoli aveva spaventato i tifosi bianconeri. Chi prenderà il posto di Allegri dovrà fare meglio e di conseguenza cercare di alzare la Champions League. La dirigenza juventina vorrebbe vedere anche un bel calcio in campo e, il tecnico toscano, potrebbe essere la scelta giusta.

Juventus: ancora Sarri vs Guardiola

Alcune indiscrezioni hanno parlato di un incontro tra Fabio Paratici e Pep Guardiola. Il tecnico ex Barca, fresco di rinnovo, è il sogno del dirigente bianconero, pronto a fare follie pur di portarlo a Vinovo.

La trattativa sarebbe costosissima, infatti, Andrea Agnelli avrebbe in mente di virare su Maurizio Sarri, quest’ultimo capace di introdurre bel gioco e conoscenza del campionato italiano. Il Chelsea avrebbe già un pre-accordo con Frank Lampardo come successore. Scavalcato nelle ultime ore Simone Inzaghi.

Juventus, clamorosa bomba di mercato: il tecnico avrebbe firmato per 4 anni

Mercato Inter, avanti tutta per Lukaku: la prima offerta nerazzurra