Dzeko Inter, brusca frenata: la Roma richiede un’altra contropartita

DZEKO INTER | Brusca frenata per la trattativa che dovrebbe portare Edin Dzeko in nerazzurro. I due club avevano raggiunto l’intesa per 10 milioni di euro più il cartellino del classe 2001 Edoardo Vergani. Ma secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il baby attaccante nerazzurro non avrebbe convinto pienamente la società giallorossa. L’affare non è in discussione, il bosniaco ha già trovato da tempo l’accordo con i nerazzurri per un contratto biennale con opzione per il terzo anno a 4 milioni di euro a stagione. Adesso bisognerà trovare una nuova intesa con i giallorossi e la chiusura dell’affare potrebbe slittare alla prossima settimana.

Dzeko Inter, la Roma chiede una nuova contropartita

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, Gianluca Petrachi, nuovo direttore sportivo giallorosso, avrebbe richiesto all’inter come contropartita il cartellino di Danilo D’Ambrosio. I nerazzurri però non vorrebbero privarsi del terzino ed avrebbero momentaneamente rifiutato la proposta.

Lukaku Inter, c’è l’accordo con lo United: cifre e formula

De Ligt Juventus, spunta la parcella di Raiola cifra shock