Lukaku Inter. Il belga incensa Conte:“ È il leader giusto”

LUKAKU INTER | Il nuovo centravanti nerazzurro ha rilasciato un’intervista ai microfoni di ESPN, nella quale ha parlato del suo approdo in nerazzurro, delle sue ambizioni ed ha elogiato il lavoro di Antonio Conte.

Lukaku Inter, le parole dell’attaccante belga

“L’Inter è la squadra di cui ho bisogno. Era il momento perfetto per me per lasciare l’Inghilterra, non volevo più stare lì. Ho trovato un gruppo di giocatori davvero speciale. E abbiamo la persona giusta a guidarci per andare lontano. L’Inter è un club ambizioso, vuole tornare dove merita di essere. E io voglio contribuire alla causa e aiutare tutti a costruire qualcosa qui. È stata la scelta giusta per me.

”Conte? E’ come se i ragazzi, anche gli ultimi arrivati, fossero qui da anni: questa è la cosa più strana. Scudetto? Non credo si possa dire: ‘Devi vincerlo’. C’è un nuovo allenatore, una nuova squadra, un nuovo modo di giocare, quindi vediamo una partita alla volta. Stiamo imparando. Ma dobbiamo muoverci nel modo giusto. E dobbiamo chiarire che ogni volta che una squadra affronta l’Inter, quella è una battaglia”. 

“Il feeling con Lautaro? Ci stiamo lavorando. Io posso giocare a un tocco e fare il movimento opposto. Vado negli spazi dove voglio andare e lui mi ridà la palla. Quando la sfera è in una certa area, facciamo un certo tipo di movimento. Se faccio un movimento, Lautaro dovrebbe fare il movimento opposto. E se fa un movimento lui, io dovrei fare il contrario. Dovremmo sapere perfettamente dove dobbiamo andare. Se analizzi le squadra di Conte, vedi che c’è molto da fare in ogni giocata”

Mercato Juventus, il Tottenham apre allo scambio Eriksen-Dybala

Juventus, il Sole24ore lancia l’allarme: “debiti per oltre 400 milioni”