Inter Udinese, Conte parla di Sanchez. Ecco le sue parole

INTER UDINESE | Antonio Conte ha parlato oggi in conferenza stampa alla vigilia del match contro l’Udinese. L’allenatore nerazzurro, oltre a presentare la sfida di domani, ha risposto ad alcune domande sull’ultimo acquisto nerazzurro Alexis Sanchez.

Il cileno, al momento, sembrerebbe il favorito per una maglia da titolare al fianco di Lukaku e potrebbe fare il suo esordio in nerazzurro proprio contro la sua ex squadra, che lo ha lanciato nel calcio italiano ed europeo.

Inter Udinese, le parole di Antonio Conte su Sanchez

Sanchez? Parliamo di un giocatore forte, che ha già dimostrato in passato le sue qualità: ha vinto e giocato in squadre molto importanti. Bisogna ritrovarlo dopo questi ultimi due anni allo United, dove – per molte ragioni – non ha dimostrato il suo reale valore. Deve entrare nella nostra idea di gioco: si è allenato tutta la settimana, sta iniziando a capire le situazioni di gioco e l’intensità che richiedo, sia in fase di possesso che non. Quando sarà pronto ci darà una grossa mano”.

Il compito di un allenatore è sempre quello di migliorare i propri calciatori e farli rendere al massimo. In passato ho allenato giocatori non affermati che ora sono considerati top player. Questo è il mio compito, anche per i giocatori già con una grande carriera alle spalle, fu così per Tevez e, sì, può esserlo per Sanchez. Dovremo essere bravi per cercare di riannodare quel filo, e lui – Sanchez – dovrà esserlo dando totale disponibilità. Sono contento di averlo e convinto che ci potrà dare qualcosa di importante.”

Sarri - Juventus

Fiorentina Juventus, Sarri prepara il suo esordio in panchina

Sarri - Juventus

Juventus, per Sarri l’unico dubbio è a centrocampo: la probabile