Icardi Inter, offerta monstre di Paratici: il piano di Marotta

icardi juventus

ICARDI INTER – Dopo le brillanti prestazioni evidenziate dal bomber argentino con il Psg, la Juventus è tornata nuovamente a bussare alle porte nerazzurre.

In realtà, i contatti tra i bianconeri e l’argentino ci sono sempre stati e, anche nella prossima estate, si apriranno nuovo scenari. Nel frattempo, come riporta Il Giornale, il d.s Fabio Paratici avrebbe messo sul piatto un contratto quinquennale da 10 milioni per portare il centravanti a Torino.

Inter: il nuovo scenario su Icardi

Il Psg ha già fatto intendere di voler riscattare Icardi pagando i 70 milioni all’Inter ed offrendone 8 al ragazzo fino al 2024. Nel contratto, però, è spuntata una clausola che permette all’argentino di rifiutare l’offerta dei transalpini, qualora volesse accasarsi in un’altra squadra.

Ecco perché i bianconeri hanno deciso di sacrificare anche Cristiano Ronaldo per investire sul centravanti di Rosario. Una mossa alla quale i dirigenti dell’Inter sanno già come rispondere, ovvero, alzando il prezzo del cartellino ( fino a 100 milioni) più una contropartita tecnica scelta da Antonio Conte. Le ultime indiscrezioni portano a Mario Mandzukic, fuori dal progetto di Sarri e molto congeniale al gioco del tecnico salentino.

Mercato Juventus, il centrocampista apre ai bianconeri: svelate le cifre

Sarri - Juventus

Ronaldo Juventus, Sarri fa chiarezza sulle condizioni del portoghese