Slavia Praga Inter, Lukaku mostruoso ma è un altro giocatore a fare la differenza

Gazzetta | Slavia Praga – Inter, le pagelle: Lukaku incontenibile, Handa c’è sempre e Godin si prende finalmente la scena

Dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport arrivano le pagelle di Slavia Praga – Inter, partita spartiacque per la stagione dei nerazzurri. La squadra guidata da Antonio Conte dà vita ad una prestazione con la p maiuscola, sopratutto grazie alla sua coppia d’attacco, ormai diventata inarrestabile. Di seguito i voti dei nerazzurri scesi in campo ieri.

Il migliore

Senza nulla togliere a Lautaro, autore di una doppietta, è senza ombra di dubbio Romelu Lukaku il migliore in  campo tra le fila nerazzurre. C’è di tutto dentro la partita del belga: il primo gol in Champions, altri due annullati dal VAR, un esterno da urlo per il tris del Toro. La migliore prova con la maglia dell’Inter. Voto 8.

Menzione speciale

Una nota a parte la merita Diego Godin. Ieri sera l’uruguayano ha dato forse vita alla miglior prova in nerazzurro. In occasione della Champions indossa lo smoking e inizia a dettare legge nella retroguardia interista. Nel secondo tempo piazza anticipi in serie, come a indicare la strada ai suoi compagni. Voto 7.

Il resto della squadra

Ampiamente oltre la sufficienza tutti gli altri componenti della rosa nerazzurra. L’unica insufficienza è quella di Biraghi, forse troppo timido rispetto agli altri giocatori interisti:

Handanovic 7; De Vrij 6; Skriniar 6.5; Candreva 7; Vecino 5.5; Biraghi 5.5; Borja Valero 6; Brozovic 6.5; Lautaro 7.5; Lazaro 6; Gagliardini 6; Esposito 6.

calciomercato inter mercato

Pagelle Slavia Praga Inter, prestazione maiuscola di Lukaku

calciomercato milan mercato

Ibrahimovic Milan: ecco cosa manca per il sì definitivo del giocatore