Inter, Lukaku-Lautaro e Brozovic: due curiosità li rendono unici

calciomercato inter mercato

INTER – La società nerazzurra ha reso note due curiosità che coinvolgono Romelu Lukaku, Lautaro Martinez e Marcelo Brozovic.

I due finalizzatori principi (così li ha definiti Antonio Conte dopo il match di oggi contro la Spal) hanno messo a segno almeno 8 reti a testa nelle prime 14 giornate di campionato. Un traguardo particolarmente soddisfacente che in passato – precisamente nella stagione 2001/2002 – era stato raggiunto solo dal tandem formato da Mohamed Kallon e Christian Vieri.

Nonostante i dubbi, i due, in campo stanno dimostrando di poter convivere tranquillamente e di completarsi a vicenda. Il feeling tra Lukaku e Lautaro inoltre è palpabile anche fuori dal campo: parlano le foto che il n°9 e il n°10 postano insieme sui propri canali social.

Inter, Brozovic sempre più fondamentale

Marcelo Brozovic è passato da potenziale partente (vedi l’interesse del Siviglia a gennaio 2018) a punto di riferimento della squadra in meno di due anni. Il croato ha spesso alternato prestazioni sottotono a prestazioni in cui si rivelava il migliore in campo.

Si conferma come colui che corre più di tutti, e da quando sotto la guida di Luciano Spalletti ha trovato continuità in cabina di regia, il n°77 è diventato il polmone di una squadra che non può più fare a meno di lui.  Oggi Brozovic è il play-maker che mancava da anni, e per celebrarlo l’Inter ha voluto sottolineare che con quello di oggi contro la Spal per Lautaro, l’attuale vice-campione del mondo ha messo a segno un assist in due presenze consecutive. Quest’ultimo dato, per la seconda volta in carriera.

Sarri Juventus, il tecnico lancia l’allarme: Ronaldo sotto accusa

marotta inter

Mercato Inter, Vidal può arrivare ma l’obiettivo per gennaio resta un altro