Icardi PSG, la permanenza a Parigi non è più così certa: lo scenario

ICARDI PSG – Intervistato sui canali ufficiali del club, Mauro Icardi ha parlato della sua esperienza francese.

Trasferitosi a Parigi la scorsa estate, con la maglia del PSG il bomber rosarino è andato in gol già 13 volte (otto in Ligue 1, 5 in Champions League). L’operazione che lo ha portato in Francia, prevede il diritto per i parigini di riscattarlo versando nelle casse dell’Inter 70 milioni di euro.

Con Edinson Cavani che quasi certamente non rinnoverà il proprio contratto in scadenza a giugno 2020, in teoria il riscatto di Icardi sembrerebbe praticamente scritto, ma nel calciomercato si sa: di certo c’è poco o nulla.

Icardi PSG, possibile reinserimento della Juventus?

Un altro fattore da non sottovalutare nel futuro di Icardi, è il possibile ritorno in pista della Juventus. Come noto il DS bianconero Fabio Paratici è un grande estimatore del bomber di Rosario. Dunque, l’eventuale erede di Gonzalo Higuain potrebbe anche essere l’ex Sampdoria.

Icardi ad oggi dal canto suo si dice entusiasta di trovarsi al PSG e di avere voglia di dimostrare di cosa è capace. Vedremo se ciò sarà abbastanza per convincere Nasser Al Khelaifi a riconfermarlo. Le dirigenze di Inter e PSG torneranno a parlarsi nei prossimi mesi, ma ad oggi pensare ad un ritorno di Icardi in nerazzurro è praticamente utopico.

Mercato Juventus, frasi inattese per Paratici: svanisce il sogno in attacco

Inter, finalmente buone notizie: l’infermeria inizia a svuotarsi