Mercato Milan, grandi manovre in vista per uscire dalla crisi

calciomercato milan mercato

Mercato Milan, Ibrahimovic e non solo per uscire dalla crisi. Paquetà finanzia i nuovi arrivi?

Il mercato del Milan sembra essere entrato nel vivo; la dirigenza è a lavoro per rinforzare prepotentemente la rosa a disposizione di Stefano Pioli. La fragorosa sconfitta in quel di Bergamo ha riaperto il dibattito sulla rosa rossonera, oggi accusata di non possedere la qualità necessaria per puntare agli obiettivi prefissati ad inizio stagione.

Al momento è difficile ipotizzare un piazzamento europeo per Piatek e compagni, ma guai a considerare la stagione già finita. Il campionato è ancora lungo e ricco di sorprese, e c’è una Coppa Italia ancora tutta da giocare, e che garantirebbe l’accesso diretto ai gironi della prossima Europa League.

Proprio per questo, la dirigenza rossonera è a lavoro su alcuni colpi che dovrebbero rimettere in carreggiata la squadra. A riferirlo è Luca Marchetti, esperto di mercato dell’emittente satellitare Sky Sport. Il primo obiettivo è ancora Zlatan Ibrahimovic, l’uomo in grado di restituire vivacità all’attacco meneghino. Il Milan resta estremamente fiducioso sul buon esito dell’affare, nonostante le tempistiche si siano allungate.

L’altro colpo in entrata è Jean-Clair Todibo, giovane difensore del Barcellona. Boban e Maldini lavorano su un prestito con diritto di riscatto fissato a 15 milioni, mentre i catalani ne vorrebbero 25, con annessa possibilità di recompra. Attenzione infine a Lucas Paquetà, in uscita dal Milan e che potrebbe finanziare un ulteriore colpo di mercato in questa sessione invernale.

Kulusevski Inter, pericolo in vista: Juve e Napoli sul giocatore

Mercato Juventus, un terzino per Sarri: il regalo firmato Ronaldo