Kulusevski Inter, una contropartita può sbloccare subito l’affare

Kulusevski Inter, il Parma vuole qualcosa in cambio per liberare subito lo svedese

La Gazzetta dello Sport in edicola stamane si concentra sul mercato in ottica Inter, club che lavora senza sosta per rinforzare la rosa in vista della seconda parte di stagione. Il centrocampo, complici gli infortuni di Sensi e Barella, è da tempo l’anello debole nello scacchiere di Antonio Conte, il quale necessita di centrocampisti ricchi di qualità per esprimere al meglio la sua idea di calcio.

Il sogno del tecnico leccese resta sicuramente Arturo Vidal, l’uomo giusto per puntare in alto. In società invece continuano a lavorare duramente su Dejan Kulusevski, che per età e potenziale rappresenta l’investimento ideale nelle linee guida di Suning. La concorrenza sul giocatore svedese è agguerrita ma il club meneghino sembra decisamente in vantaggio sulle concorrenti.

Beppe Marotta ha già presentato un’offerta da 35 milioni di euro all’Atalanta, club proprietario del cartellino del classe 2000. La sensazione è che l’affare si possa chiudere a breve ma bisogna ancora convincere il Parma a liberare in anticipo il giocatore, e non sarà affatto semplice. Kulusevski infatti sta facendo le fortune del club emiliano, e perderlo a metà stagione potrebbe essere disastroso in termini di classifica.

Secondo la Gazzetta dello Sport, l’affare potrebbe sbloccarsi con una contropartita, e l’Inter forse ha l’uomo che fa al caso del Parma. Il giocatore in questione è Matteo Politano, poco utilizzato da Conte in questa stagione e quindi finito sul mercato. L’esterno ex Sassuolo potrebbe essere la carta giusta per liberare in anticipo lo svedese.

Mercato Inter, doccia gelata dalla Spagna: salta Vidal

calciomercato milan mercato

Paquetà PSG, i francesi vogliono inserire una super contropartita