Vidal Inter, il cileno si avvicina: nuova offerta dei nerazzurri

VIDAL INTER | Beppe Marotta è pronto all’affondo decisivo per Arturo Vidal. Il cileno è sempre più in rottura con i blaugrana e starebbe spingendo per la cessione. Il classe ‘87 inoltre, ha denunciato il club catalano per il mancato pagamento di alcuni bonus, scatenando una guerra diplomatica con la dirigenza.

I nerazzurri sono da qualche settimana in trattativa con il club catalano e con l’entourage del centrocampista. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, i blaugrana nelle scorse settimane avrebbero rifiutato la prima offerta dei nerazzurri da 12 milioni per il prestito con diritto di riscatto. Il Barcellona valuta il cileno 20 milioni di euro e vorrebbe cederlo a titolo definitivo.

Vidal Inter, la nuova offerta nerazzurra

Stando a quanto rivelato dalla rosea, Beppe Marotta avrebbe deciso di alzare l’offerta a 15 milioni di euro per il prestito con obbligo di riscatto. Il cileno avrebbe già trovato un principio di accordo con i nerazzurri per un contratto fino al 2022 a 5/6 milioni di euro a stagione.

Se il Barcellona dovesse accettare l’offerta, il cileno potrebbe essere a disposizione di mister Conte già per il match contro l’Atalanta in programma l’11 gennaio.

Ufficiale Haaland, capitolo chiuso. Il norvegese ha scelto

Chiesa Juventus

Mercato Juventus, parla il padre di Chiesa: la scelta sul futuro