Inter, Sanchez è il primo acquisto di gennaio: il cileno ha un obiettivo

calciomercato inter mercato

Inter, Sanchez è pronto e scalpita per tornare in campo: il suo obiettivo è il riscatto a giugno

L’edizione odierna di Tutto Sport fa il punto sulle condizioni di Alexis Sanchez, da lungo tempo fermo ai box per infortunio. Lo scorso ottobre, durante un’amichevole tra il suo Cile e la Colombia, il numero 7 nerazzurro ha subito la rottura dei legamenti della caviglia destra, a causa di un brutto intervento da dietro del bianconero Juan Cuadrado.

Sanchez si è poi operato a pochi giorni di distanza da quella partita, iniziando una lunga e meticolosa fase di recupero. Oggi, a 74 giorni di distanza dall’operazione chirurgica, l’attaccante è pienamente recuperato, ed è pronto a dare il suo contributo alla causa nerazzurra.

Secondo il quotidiano torinese, Alexis si sentiva pronto per tornare in campo già a metà dicembre, ma Antonio Conte non ha voluto rischiare, preferendo gettare nella mischia il giovanissimo Sebastiano Esposito, che di certo non ha sfigurato. La vera avventura del nino maravilla all’Inter inizierà dunque nel 2020, e una grande seconda parte di stagione potrebbe significare riscatto a giugno.

L’attaccante ha infatti sei mesi a disposizione per convincere Marotta della bontà dell’investimento. I costi dell’operazione sono importanti, e in ogni caso il cileno dovrebbe venire incontro al club meneghino tagliando l’ingaggio da 12 milioni l’anno che lo lega al Manchester United. Sanchez può essere considerato come il primo vero acquisto del mercato di gennaio; il suo futuro è ancora da scrivere e tutto dipende da lui.

 

Mercato Juventus, è scambio col Napoli. Ecco l’idea a sorpresa

JUVENTUS PARATICI

Mercato Juventus: sfuma Haaland, bianconeri su un obiettivo dell’Inter