Caldara Milan, l’Atalanta fa sul serio per il difensore: la situazione

CALDARA MILAN | Secondo quanto riportato da Tuttosport, l’Atalanta starebbe spingendo per il ritorno di Mattia Caldara. Il difensore ha completamente recuperato dagli infortuni e vorrebbe giocare con continuità per guadagnarsi la convocazione ai prossimi europei. Paolo Maldini avrebbe deciso di puntare per la seconda parte di stagione su Jean-Clair Todibo del Barcellona.

Il classe ‘94, a causa di numerosi infortuni, è finora riuscito a collezionare soltanto 2 presenze in maglia rossonera nella passata stagione. La dirigenza rossonera starebbe pensando di cederlo in prestito per fargli ritrovare una condizione ottimale.

Caldara Milan, l’Atalanta vuole il diritto di riscatto

Stando a quanto riporta Tuttosport, i bergamaschi non vorrebbero il prestito secco. L’Atalanta avrebbe intenzione di prenderlo a titolo definitivo o al massimo in prestito con diritto di riscatto. Il Milan valuta il giocatore circa 25 milioni di euro e se dovesse arrivare un offerta congrua, potrebbero decidere di cederlo anche a titolo definitivo.

Il problema principale è rappresentato  dall’ingaggio da oltre 3 milioni di euro del classe ‘94. Cifra troppo alta per le casse della Dea, che punta anche sulla volontà del ragazzo di abbassarsi lo stipendio pur di rientrare a Bergamo.

Mercato Juventus, il fantasista spalanca le porte: fondamentale Ronaldo

Mercato Milan, non solo Todibo: spunta un nuovo nome per la difesa